Verona, imprese più digital con il bando della Camera di Commercio

350mila euro totali a disposizione, per le aziende che investono in competenze tecnologiche e digital. Domande aperte fino al 15 ottobre 2019

Una spinta alla digitalizzazione delle piccole e medie imprese, attraverso voucher fino a un massimo di 10mila euro, da spendere in progetti di formazione o attività di consulenza.

Grazie al bando della Camera di Commercio di Verona le aziende del territorio veronese hanno la possibilità di mettere il turbo, implementando il proprio business con nuove competenze digitali e innovando in chiave 4.0 grazie alle nuove tecnologie.

VAI AL BANDO COMPLETO

350 mila euro per favorire l’innovazione

Un plafond di 350mila euro totali a copertura dell’intera misura: è la dotazione finanziaria prevista dal provvedimento camerale.

Piatto che può diventare anche più ricco, nel caso in cui dovessero rendersi disponibili ulteriori risorse di bilancio, prima dell’approvazione della graduatoria, e nell’ottica di garantire il massimo soddisfacimento delle domande ammissibili.

Gli interventi ammessi

È possibile richiedere il contributo per attivazione di percorsi formativi aziendali o acquisto di servizi di consulenza, focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali.

Il voucher può ricoprire ad esempio interventi legati a:

  • soluzioni per la manifattura avanzata
  • manifattura additiva
  • realtà aumentata e virtual reality
  • simulazione
  • integrazione verticale e orizzontale
  • industria internet e Iot
  • Cloud, cybersicurezza e business continuity
  • big data e analytics
  • sistemi di e-commerce
  • sistemi di pagamento mobile o via internet
  • sistemi Electronic Data Interchange
  • geolocalizzazione
  • sistemi informativi e gestionali
  • tecnologie per l’in-store customer experience
  • RFID
  • barcode
  • sistemi di tracking
  • system integration applicata all’automazione dei processi

Il percorso formativo e/o il servizio di consulenza dovranno essere realizzati a partire dal giorno successivo la presentazione della domanda ed entro il 31/12/2019.

Chi può richiedere il voucher

Possono partecipare al bando le micro, piccole e medie imprese (MPMI) in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere sede legale e/o unità locali produttive in provincia di Verona
  • essere attive
  • essere in regola con le iscrizioni al Registro delle Imprese e/o REA e agli Albi, Ruoli e Registri camerali, obbligatori per le relative attività
  • non essere sottoposte a procedure concorsuali di cui al R.D. 16/03/1942, n. 267 o a liquidazione e non trovarsi in stato di difficoltà ai sensi della Comunicazione della Commissione Europea 2014/C249/01.
VAI AL BANDO COMPLETO

Sei interessato? Contattaci!

I consulenti CNA Vicenza sono a disposizione delle aziende interessate, per supportarle nella valutazione dei requisiti di ammissione al bando e affiancarle nella presentazione delle domande.

Contatta i nostri uffici alla mail mestieri@cnavicenza.it o chiamaci al numero 0444 569 900.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now Button